giovedì 14 dicembre 2023

Tempesta D'Amore: Puntata n. 4184 - Ana dubita di Philipp! [Germania, 23 gennaio 2024]

Tempesta D'Amore: Zoe e Alexandra [FOTO/ARD  WDR Christof Arnold]

Tempesta D'Amore: Puntata n. 4184. 
Vincent (Martin Walde) confessa tutta la verità alla polizia. Nel frattempo Ana (Soluna Kokol) dubita sempre più della sua relazione con Philipp (Robin Schick). È davvero quello giusto per lei? Yvonne (Tanja Lanaus) e Christoph (Dieter Bach) si rendono conto all'improvviso di aver commesso un grosso errore. Tuttavia Yvonne può tirare un sospiro di sollievo: il cancro non è tornato! La diagnosi era quella di un altro paziente. I sensi di colpa non tardano ad arrivare: dovrebbe confessare ad Erik (Sven Waasner) la verità? 

Hildegard  (Antje Hagen) sta pensando di assumere una donna delle pulizie per la sua casa. Tuttavia, Alfons (Sepp Schauer) si offre di svolgere più compiti domestici. Non in modo così efficiente...

8 commenti:

  1. Spero davvero che il vero protagonista sia Vincent, perché Philipp non si sopporta proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche io. Sinceramente Philipp è un antagonista perfetto, ma del protagonista non ha nulla. Direi che è un criminale e un ottimo scagnozzo. Verrà trasformato dall'amore? Forse, ma dubito che agirà in maniera onesta quando si innamorerà di Ana. Certo è che Ana vive nel mondo dei sogni e agisce e pensa come una ragazza di 14 anni al momento, quindi alla fine potrebbe anche sceglierlo, ma alla penso e spero che scelga Vincent a fine stagione. Perché credo che le delusioni che riceverà le apriranno gli occhi. Poi penso che vogliano far diventare il vero uomo dei sogni il figlio di Markus. Poi Ana fatico a vederla come una donna matura abbastanza da uscire dalla serie con un marito e un futuro da adulta. Purtroppo mi ricorda troppo una adolescente nel modo di comportarsi. Come se fosse ancora la ragazzina che stava in Francia con Noah, Eleni e Philipp e non fosse mai davvero cresciuta.
      Silvia.

      Elimina
  2. Neglli ultimi due anni sicuramente le donne dei sogni non hamno spiccato per maturitá. La differenza se vogliamo é che eleni era cresciita nell azienda di famiglia e non era abituata a badare a se stessa. Se sempre trovato tutto pronto e gia deciso per lei. Anna invece mi sembra propio ancora piu immatura ferma all adolescenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio Eleni badava benissimo a sé stessa visto che era stata sei mesi in Africa da sola e si occupava di microcrediti per le donne. Gestiva una impresa di grandi dimensioni mentre era in hotel. Era della sua famiglia per lo più? Vero. Ma lo stesso discorso allora vale per tutti i rampolli Saalfeld, soprattutto per quelli che hanno lavorato in amministrazione. E ogni lavoro in hotel sarebbe comunque stato alle loro dipendenze visto che sono proprietari. Quando si è trattato di lavorare in un bar lo ha fatto. Possiamo parlare per anni della situazione sentimentale di Eleni, ma di certo sapeva cavarsela da sola anche in posti non proprio agevoli e dal punto di vista professionale sapeva il fatto suo e quello che voleva e che alla fine sta facendo con i microcrediti in Tanzania. Ana ha per me due grossi difetti: fa i sogni a occhi aperti che per certi versi sono identici a quelli di Josie (con la differenza che Josie se non altro conosceva Paul per quello che era e non per una sua proiezione adolescenziale e sinceramente sono un po' stufa dei sogni a occhi aperti di entrambe) e che, persa nel suo mondo basato su Philipp e Apollo, ha usato i soldi della madre per il cavallo e non per lo studio, cosa che mi ha fatto parecchio storcere il naso perché non le ha chiesto il permesso. I dialoghi più maturi li ha con Vincent e i due potrebbero essere proprio una bella coppia. Devo dire che apprezzo molto di aver avuto una laureata in Economia Aziendale e un futuro ingegnere meccanico (sempre se la salute di Apollo lo permetterà)in queste stagioni 19 e 20. Qualcosa di diverso per delle protagoniste femminili.
      Però purtroppo per il momento questa ossessione per Philipp rende Ana parecchio infantile.
      Silvia

      Elimina
    2. Poi bisogna vedere anche quelle che magari sono mature ma che si rimbambiscono dietro l'uomo di turno. Franzi di suo non era certo un'adolescente, però poveri noi accostata a Tim. Direi che le ultime mature sono state Denise, Maja e Josie anche se a Maja veniva rimproverata una certa instabilità.

      Elimina
    3. Credo che Silvia si riferisse ad una vera e propria emancipazione personale che fosse completa, lavorativa, affettiva, sentimentale che non presuppone il crescere in un ambiente tossico come quello di Eleni da cui probabilmente non si è emancipata mai davvero. Le competenze non gliele toglie nessuno ma di fatto abbiamo visto tante protagoniste averle o fare carriera senza crescere in una famiglia tossica di albergatori e gestire l'impresa di famiglia così come abbiamo visto protagonisti maschili farne parte e fare ben altro percorso di emancipazione rispetto a lei. Non mi pare che la parte sentimentale sia una cosa da poco nella maturazione di una protagonista femminile visto che di solito deve fare un percorso che va su entrambi i binari. Abbiamo avuto una Laura che di fatto è cresciuta da sola con sua nonna come Josie e che si è fatta da sola, così come Miriam che era un'ereditiera ma che ha perso tutto e si è ricreata una fortuna e si è emancipata in tutti i sensi quindi direi che eccome se si può definire Eleni poco matura. Credo che siano state rappresentate tante situazioni di ragazze giovani che erano più o meno in grado di badare a se stesse e costruirsi carriere importanti a prescindere che fossero o meno nate in famiglie importanti ammesso che poi volessero quello per la loro vita. Denise tra l'altro sorellastra di Eleni ad esempio è cresciuta con un padre tossico, una sorella che la odiava e tanto altro eppure era capace di badare a se stessa e ha scelto tutt'altro mestiere.

      Elimina
  3. Poi josie diciamo che he conosceva molto bene Paul e quello che era , ma probabilmente alla fine ha scelto Paul perché comunque a differenza di Leon alla fine ha lottato per lei, invece Leon ha fatto di tutto per perdere josie. Poi secondo me josie si era innamorata di lui anche per il suo passato e il suo vissuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh se ti innamori di qualcuno che ha quel tipo di passato, una certa pazienza devi avercela, lo metti in conto. Beh molto banalmente Josie comunque l'ha sempre amato, mentre Leon proprio no, è ovvio che poi le servisse del tempo per sbollire, e una volta venuta fuori la verità, comunque fosse stato per Paul se la sarebbe ripresa subito

      Elimina

Benvenuti nella Community di Tempesta D'Amore; i commenti sono sottoposti a moderazione ed approvati alle seguenti condizioni:

- Devono essere educati nei toni e nella forma, contenendo la firma;

- Non devono contenere link;

- Non devono essere eccessivamente "Off-Topic" o riportare Anticipazioni non verificate.

Buona permanenza: l'invito al confronto ed alla sana discussione delle più svariate opinioni sarà sempre gradito.

Redazione (Ilenia)