mercoledì 20 marzo 2024

Tempesta D'Amore: Josie sceglie Erik come padre!


Nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore Josie si ritroverà di fronte ad una scelta complicata: approfondire la conoscenza del suo padre naturale che vive a poche ora da lei o continuare il suo rapporto con Erik in esclusiva?

Le Anticipazioni ci dicono che alla fine Josie sceglierà di ignorare le sue origini biologiche, lasciando all'uomo che l'ha generata la sua vita e continuando invece con la sua che comprenderà Erik a tutti gli effetti.

Sarà Erik, infatit, il padre designato da Josie e l'unico in grado di svolgere questo ruolo, come ha fatto fino a quel momento. Probabilmente l'amore più autentico di questa stagione. 

15 commenti:

  1. Altra storyline di cui avrei fatto volentieri a meno, visto che non è stata per niente approfondita. Ci hanno fatto credere per 3/4 di stagione che Erik era il padre di Josie, con la quale lega un sacco, per poi scoprire che non è lui, e a lei non interessa per niente conoscere il vero padre.
    Quindi? Il senso della cosa qual è stata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro secondo me avere anche il padre biologico non avrebbe dovuto togliere nulla a Erik, ma dare se mai qualcosa in più a Josie. Perché un padre non escluderebbe l'altro, proprio perché c'è affetto.

      Elimina
    2. Appunto. La storia di Sdl di fatto inizia così se vogliamo, con un uomo che ancora oggi ha due padri e fa di quello una ricchezza e non un punto di debolezza e parlo di Alexander. Anche perché il padre in questione non sa di averla una figlia, faglielo sapere e poi decide lui intanto se vuole frequentarla o meno e di certo averne due per una che è cresciuta solo con la nonna non sarebbe stato negativo.

      Elimina
    3. Più che altro tanta attesa per un dietrofront, concordo con Elisa andava approfondita di più l'intera storia oppure andava lasciato tutto così. Ho visto una Josie per niente convinta riguardo l'incontro. Nel ciclismo si dice "la montagna ha partorito un topolino" ed è esattamente quella la sensazione. Andrea.

      Elimina
  2. Il senso è che alla fine lei lo sceglie comunque , anzi chiede a Erik di adottarla. Io la ho trovata un delle storie padre figlia più belle , perché nonostante lei scopre che non è suo padre, decidere di renderlo suo comunque , visto che per lei era diventato così importante, si sono proprio scelti. Ma posso anche capire il tuo punto di vista elisa che dici che non serviva , perché tanto Erik era già suo padre,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me una scelta piuttosto inutile, alla fine. Se si considerano padre e figlia, la presenza di un padre biologico non avrebbe comunque tolto nulla a Josie. Trovo che sia ingiusto che questo tizio continui a ignorare di avere una figlia, alla fine della fiera. L'affetto tra Josie e Erik non ne avrebbe comunque risentito, se sincero.

      Elimina
  3. Riki Muller non sapeva che josie fosse sua figlia e josie quando lo vede visto che ha già una figlia sua , non gle lo dice, perché Andare a scombinare una famiglia se hai già nella tua vita un uomo che è come un padre per te. Lui non saprà mai di avere un altra figlia e josie tornerà da Erik. Mi sembra giusto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto non lo è di sicuro, tacere su di una paternità è sempre sbagliato.
      Non lo diventa solo perché si parteggia per Erik e Josie.
      Per il resto concordo con Silvia, che ha centrato il punto.

      Elimina
    2. scusate ma da quando in qua in SdL ultimamente non rovinano qualcosa? Un rapporto padre figlia dove si scopre alla fine che lui non sia il padre; Eva e Robert; Fabien e Valentina; Noah e Greta...altro??? Anita

      Elimina
    3. Su Eva e Robert non mi esprimerò di nuovo, ho già detto cosa ne penso e perché la coppia fosse di partenza già così precaria. Sulla paternità di Emilio, invece, concordo. Trovo tra l'altro giusto, nonostante non sopporti Christoph, né come uomo né come padre, che sappia la verità.
      Dissento anche su Noah e Greta, sono una coppia secondaria che non mi ha mai convinta, quindi non mi strappo i capelli sapendo che non avranno il loro he.

      Elimina
    4. Per me la reso solo ancora più saldo. E il rapporto tra Josie e Erik è comunque bellissimo. Ancora più bello perché la adotta. Non ci vedi tutta questa tragedia. Veronica

      Elimina
    5. Esatto, è una questione basica, la penso come Elisa. E vale anche per Emilio, a prescindere dal non sopportare Christoph appunto. Un padre deve sapere di essere tale e un figlio deve sapere chi è suo padre, poi una vola in possesso delle informazioni ognuno farà quello che crede ma il presupposto della conoscenza è essenziale.

      Elimina
  4. In tutto questo Josie ha trovato modo e tempo per maltrattare Paul per l'ennesima volta ribadendo la fine del loro rapporto. Clamoroso sarebbe se prendesse la decisione di scaricare Erik perché ha rapporti con Paul. Ovviamente sono ironico. Andrea.

    RispondiElimina
  5. In questo momento josie è così fra alti e bassi. Tra sbalzi d umore e confusione. Ma Paul cosa si aspettava . Che tutto sarebbe tornato sereno subito? E poi perché parlare con Erik del bacio.. un questo momento josie avrebbe bisogno di essere più calma. Forse troppa carne al fuoco in questo momento .
    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero Paul è stato per settimane poco più che tapezzeria e ora va a dire a tutti che si è "quasi baciato" con Josie invece di fare le cose con più discrezione, ci manca che lo dica anche a Leon come nel voce fuori campo, questo è vero. Inoltre è troppo pressante, dovrebbe assestare i colpi nei momenti giusti come ha detto Max. Andrea

      Elimina

Benvenuti nella Community di Tempesta D'Amore; i commenti sono sottoposti a moderazione ed approvati alle seguenti condizioni:

- Devono essere educati nei toni e nella forma, contenendo la firma;

- Non devono contenere link;

- Non devono essere eccessivamente "Off-Topic" o riportare Anticipazioni non verificate.

Buona permanenza: l'invito al confronto ed alla sana discussione delle più svariate opinioni sarà sempre gradito.

Redazione (Ilenia)