venerdì 21 agosto 2020

Tempesta D'Amore: Karl Kalenberg muore!

Nelle puntate tedesche di Tempesta D'Amore è il momento d Karl Kalenberg, ex marito di Ariane di cui lei porta il cognome che arriverà al Furstenhof con l'intenzione di riconquistare la donna, arricchendosi ulteriormente ma niente di tutto ciò accadrà.

Le Anticipazioni ci dicono che Karl, dopo essere diventato una pedina nelle mani di Christoph, farà una brutta fine e non è difficile immaginare chi sarà a togliergli la vita o comunque a toglierlo di mezzo definitivamente. 

Ancora non sono chiarissime le dinamiche della scomparsa di Karl ma è certo che il personaggio uscirà di scena. Un peccato perché per fisicità e tipo di ruolo, l'interprete avrebbe potuto dare molto a Sturm der Liebe

4 commenti:

  1. Peccato che esca già di scena, l'attore poteva essere decisamente sfruttato meglio e coinvolto in altre storie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è stato concepito proprio così. Immagino faccia parte di una escalation, in fondo questa donna ha sul groppone l'omicidio della madre, poi quello dell'ex e secondo me ce ne scapperà pure un altro o un'altra.
      Comunque pure per me avrebbe potuto dare tanto a Sdl.
      Giovanna

      Elimina
  2. Davvero un peccato, è l'unico a conoscere il passato di Ariane e sarebbe stato interessante vederli interagire per più tempo.
    Non ne azzeccano una.

    Patrizia Dietrich Fan

    RispondiElimina
  3. D'accordo con Patrizia Dietrich Fan... ultimamente non ne azzeccano proprio una. Non credo continuerò a seguire la soap ancora per molto, non c'è più assolutamente nulla che mi interessi.
    Francesca

    RispondiElimina

Benvenuti nella Community di Tempesta D'Amore; i commenti sono sottoposti a moderazione ed approvati alle seguenti condizioni:

- Devono essere educati nei toni e nella forma, contenendo la firma;

- Non devono contenere link;

- Non devono essere eccessivamente "Off-Topic" o riportare Anticipazioni non verificate.

Buona permanenza: l'invito al confronto ed alla sana discussione delle più svariate opinioni sarà sempre gradito.

Redazione (Ilenia)