sabato 27 giugno 2020

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 22 al 26 giugno 2020


Momenti decisivi hanno segnato gli episodi di Tempesta D'Amore in onda da lunedì 22 a venerdì 26 giugno 2020. Le Pagelle si concentrano su Natascha [VOTO 5]: è evidente che sia in buonafede ma l'atteggiamento nei confronti di Michael [VOTO 4] che è sempre molto altalenante, non è di nessun aiuto. Lui ha un problema che sicuramente un po' è andato a cercarsi ma in questo frangente è difficile dargli addosso in modo totale, perché non è in sé.

Franzi [VOTO 5] e Lucy [VOTO 5] continuano a dimostrare di non essere proprio sveglissime e le conseguenze sono inevitabili. Tim [VOTO 5] non ha le idee chiare praticamente su nulla e dovrebbe rimanere single per un bel pezzo e lo stesso vale per Paul [VOTO 5]. Poco carino, per non dire altro, il modo in cui i due trattano Bela [VOTO 6]. Christoph [VOTO 5] ha ciò che si merita da Annabelle [VOTO 4], anche perché non ci vorrebbe molto a capire che lo sta ricattando sulla base del nulla. Buon esordio per Dirk [VOTO 5], anche se non in senso positivo. Però assolve alla sua funzione. 

8 commenti:

  1. Concordo sui voti. Anche a me non piace affatto come Paul e Tim trattano Bela:ma che siamo alla scuola elementare?
    Forse Christoph sta iniziando a perdere i colpi se si sta facendo imbrogliare ora da Annabelle dopo da Ariane.Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela M. sono d'accordo, anche perché gli autori vogliono far passare con Paul e Tim il solito stereotipo che loro sono i belli, gli affascinanti, insomma i fighi, mentre Bela è lo "sfigato" della situazione che può essere trattato come uno straccio vecchio e lo trovo insopportabile.
      Secondo me Christoph spesso e volentieri non sa vedere le sfumature nelle persone e non le conosce quanto crede: sarà pure bravo a colpire nei punti deboli altrui - o meglio lo è stato in passato - però poi se ci pensi anche di quelli che vuole bene, quanto li conosce?
      Pensa pure al caso di Boris...A me è rimasto impresso che mentre Werner leggeva il diario di Annabelle per capire il motivo della sua follia assassina (e Werner era un estraneo, eppure ha capito che era fondamentale capirlo), a Christoph non è passato per la mente che era importante saperlo.
      Giò

      Elimina
    2. Soprattutto il personaggio di Paul se ci pensate ha spesso fatto passare questo messaggio - lui e gli autori con lui ovviamente - : che siccome era bello e cose varie (che poi a me non piace però vabbé...) poteva fare tutto.
      Insomma Lindbergh se ci pensate da quando è a Sdl ha mancato di rispetto a un sacco di gente e se la è spesso cavata in quel modo.
      A volte ho l'impressione che il mondo di Paul (e di quelli come lui tipo Tim pure che comunque è peggio ad oggi) sia soggetto alle sue regole, che lui cambia a suo piacimento. Sono convinta che se fosse Bela a non essere troppo "dolce" con lui, scatenerebbe il finimondo probabilmente.
      Giò

      Elimina
    3. Si,vero Giò: ma chi si credono di essere Paul e Tim?Poi tu Paul tratti così Bela ma dopo lo rivaluti visto che in nome della "amicizia" non ti dichiari a Lucy!? Daniela M

      Elimina
    4. Paul deve ringraziare la sua buona stella per essere stato amato e "scelto" da una donna in gamba come Romy, lui non era certo un granché di suo. E poi a volte quando vedo Lucy, devo dire che considerando che non lo tollerava quando la sorella era in vita, a me sembra strano che si sia innamorata di lui. Quanto a Tim, credo che su di lui ogni parola sia superflua. Uno come lui arricchirebbe uno psicologo per come è messo.
      Giò

      Elimina
    5. Patriziaforever28 giugno 2020 12:04

      Vabbè ha iniziato a conoscerlo meglio. Già prima della morte di romy aveva cambiato idea su di lui
      Patriziaforever

      Elimina
    6. Si quello sicuramente, patriziaforever, è che indipendentemente da quello, non ho mai pensato che Paul fosse il tipo di uomo che potesse piacere a Lucy.
      Giò

      Elimina
  2. Concordo sui voti.
    Mah, è difficile giudicare Natascha in questo frangente: insomma lei ha i limiti suoi e forse non è così portata ad aiutare le persone che ama quando stanno male ma in questo caso per aiutare Michael ci vorrebbe una persona realmente competente nel suo problema e quella persona non può essere Natascha, anche per una questione di coinvolgimento personale. Il problema di Michael è talmente grosso e specifico che non riuscirebbero ad assolvere a questo compito neanche, che ne so, i suoi figli Debbie e Fabien o comunque qualsiasi altro che gli voglia bene.
    Ogni volta che vedo Franzi e Lucy mi sembra di assistere ad un asilo nido.
    Non so, essere così a quell'età...
    Giò

    RispondiElimina

Benvenuti nella Community di Tempesta D'Amore; i commenti sono sottoposti a moderazione ed approvati alle seguenti condizioni:

- Devono essere educati nei toni e nella forma, contenendo la firma;

- Non devono contenere link;

- Non devono essere eccessivamente "Off-Topic" o riportare Anticipazioni non verificate.

Buona permanenza: l'invito al confronto ed alla sana discussione delle più svariate opinioni sarà sempre gradito.

Redazione (Ilenia)